← back to the blog


UN AIUTO PER SCEGLIERE LE CERAMICHE DEI BAGNI

Posted on November 4th, 2017 in Architettura, Design, Interni by Matteo

 

Il bagno rappresenta sempre una stanza diversa da tutto il resto della casa e la scelta dei rivestimenti è legata al gusto di ognuno.

Arredando con pochi pezzi indispensabili si può ottenere un ambiente essenziale, utilizzando piastrelle di formato tradizionale e di colori neutri. Se il bagno ha una forma regolare, per rendere la composizione più dinamica, si possono utilizzare piastrelle di formati diversi a terra e alle pareti.

 

Le piastrelle da scegliere devono resistere al vapore, all'acqua e ai prodotti di pulizia che dovranno mantenere l'igiene. La ceramica è uno dei materiali più usati, una scelta molto usata è il gres porcellanato, una miscela pressata di argille ceramiche, molto più resistente della ceramica classica.

 

Scegliere il colore più adatto alle piastrelle del bagno significa collegare comunque questo luogo anche con il resto della casa, nonostante sia un ambiente autonomo. Scegliere uno/due colori e abbinarli. Se la stanza è piccola è preferibile utilizzare colori chiari. Se siete amanti dello stile moderno, l'uso di tinte scure o neutre è perfetto.

 

Importante è la scelta delle dimensioni delle piastrelle. Per il pavimento vi consigliamo di sceglierle medio grandi, bellissime sono quelle di dimensioni 90x90 cm, ma se il bagno è piccolo, è preferibile scegliere piastrelle piccole. Nelle pareti invece vi suggeriamo di utilizzare piastrelle con piccole fughe, per evitare che l'umidità venga assorbita dal muro.

Una scelta molto amata è il mosaico. Rende possibile giochi di colore ed è perfetto per la zona doccia.

Infine, una soluzione innovativa e di grosso impatto, è l'utilizzo di lastre in gres porcellanato di grandi dimensioni, da utilizzare nella zona doccia per eliminare completamente le fughe.